PROBLEMI DELLA MUSCOLATURA ACCESSORIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quando durante il canto interviene la cosiddetta muscolatura accessoria? Dieci parametri da valutare:

  1. La resa vocale non è ottimizzata rispetto alla spesa.
  2. Il lavoro non è focalizzato, ovvero non si lavora in ottimizzazione ed isolamento.
  3. Subentra la rigidità corporea.
  4. La pressione sottoglottica è elevata.
  5. Bilanciamento percentuale incorretto tra l’attivazione del cricotiroideo e l’attivazione del tiroaritenoideo.
  6. La laringe schizza verso l’alto improvvisamente.
  7. Non è presente un equilibrio risonanziale.
  8. Si è in presenza di una forte emozione.
  9. Non si è in una postura corretta.
  10. Non si effettua un buon riscaldamento vocale.

Ma quindi come si ottiene la corretta ergonomia dello strumento? Esercizi di tecnica vocale giornalieri ti portano a raggiungere questo risultato.